Diplom-Is

Pianificare e schedulare con successo in un business stagionale

La sfida

Introdurre un sistema di pianificazione e programmazione della produzione a capacità finita per fronteggiare all’avvicinarsi della stagione delle vendite le difficoltà connesse al processo di pianificazione e programmazione della produzione, ancora svolto in maniera completamente manuale, quindi imprecisa

L'Azienda

Diplom-Is è il più importante produttore norvegese di gelati e dessert semifreddi, con un organico stabile di 430 dipendenti, che durante la stagione si incrementa di oltre 250 addetti. L’azienda fattura circa 100 Milioni di Euro e lo stabilimento di produzione è situato a Gjelleråsan, vicino Oslo.

Diplom-Is produce gelati e dessert surgelati con i marchi Diplom-Is, Bella Italia, Mövenpick, Mars Ice Creams e Nestlé. L’azienda è controllata al 100% da TINE, la maggiore coopertiva di produttori di latte ed è il risultato della fusione di diversi produttori locali di gelato, nati a partire dagli Anni Venti del secolo scorso.

Il contesto

In considerazione dell’elevata stagionalità del proprio business, con il 75% delle vendite annuali  concentrate in soli 4 mesi, Diplom-Is fronteggiava una serie di difficoltà, connesse al processo di pianificazione e programmazione della produzione, ancora svolto in maniera completamente manuale, quindi imprecisa e time-consuming. Kai Simonsen, Supply Chain and Planning Manager, descrive l’esigenza dell’azienda.

“La pianificazione della produzione diventava particolarmente laboriosa all’avvicinarsi della stagione delle vendite, a causa della necessità di pianificare accuratamente il personale di produzione. L’utilizzo di fogli di calcolo extra sistema rendeva il processo frammentato e farraginoso, che impegnava gran parte del tempo dei pianificatori. Perciò decidemmo di contattare Optilon e di implementare COMPASS10. “

I principali obiettivi attesi dall’implementazione del nuovo sistema possono essere così sintetizzati:

  • migliorare efficienza e flessibilità nella pianificazione dello stock e della produzione
  • sincronizzare l’intera Supply Chain e aumentare il livello di servizio
  • ridurre il tempo dedicato alle attività di pianificazione
  • aumentare la frequenza del ciclo di pianificazione, con la possibilità di simulare scenari alternativi di assetto di capacità

La soluzione

“Eravamo abituati a lavorare con 6 settimane di programma congelato che veniva costantemente disatteso.” dice Kai Simonsen, molto soddisfatto del nuovo sistema.

“Prima dell’avvento di COMPASS, il programma elaborato su un orizzonte di 6 settimane, si rivelava sistematicamente infattibile: c’era sempre qualcosa che necessitava di essere modificato e che non riuscivamo a gestire in tempo utile. Ora abbiamo un piano fattibile di medio-lungo termine che abbraccia 108 settimane, eppure riusciamo a rielaborarlo ogni giorno! Abbiamo sempre a disposizione tutti i dati e i grafici fondamentali per le nostre valutazioni e possiamo estrapolare tutte le analisi di dettaglio necessarie.” continua Kay Simonsen.

“Un beneficio significato è l’incredibile riduzione di tempo dedicato alla pianificazione del personale di fabbrica. Con 6 linee di produzione, ognuna delle quali con un assetto di manodopera variabile in funzione dei codici da produrre, questa attività era impegnativa quanto un puzzle avanzato. Per ottenere un risultato significativo impiegavamo circa 3 settimane lavorative, dedicando anche un numero consistente di ore di straordinario serale. Già nel 2016, dopo un anno di utilizzo della piattaforma COMPASS, avevamo ridotto il tempo dedicato alla preparazione del programma della stagione a 1 sola settimana. Nel 2017 siamo scesi a 3 giorni.”

I risultati raggiunti

“Il processo di pianificazione di Diplom-Is è ora molto più snello, organico e reattivo. Le analisi disponibili sul medio-lungo periodo offrono un quadro analitico ed esaustivo dello scenario produttivo e con pochi clic possiamo condurre le simulazioni di variazione dell’assetto di capacità necessarie a fronteggiare improvvise variazioni delle dinamiche di mercato.

Questa evoluzione dei processi ci ha permesso di incrementare la gamma dei prodotti del 40% rispetto al 2016. Il prossimo passo sarà l’estensione di COMPASS10 alla gestione degli approvvigionamenti. Il progetto prenderà il via nel 2018… seguiranno interessanti aggiornamenti.” conclude Kay Simonsen.

Food & Beverage

Contatta Plannet

Consento il trattamento dei dati ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679.