Sostenibilità, efficienza e risparmio: il nuovo Energy Management System



Plannet, azienda leader nello sviluppo di software per il Supply Chain management, e ENERSEM, spinoff del Politecnico di Milano, lavorano insieme per migliorare le prestazioni energetiche delle catene di distribuzione. Nella suite Compass10 di Plannet, entra infatti il modulo Energy Management System di ENERSEM, con cui si può anche beneficiare del credito d’imposta per l’Industria 4.0.

Immaginiamo che cosa può accadere, a livello globale, quando la gestione di un’intera catena di distribuzione diventa più efficiente e sostenibile. Due aziende italiane hanno deciso di passare dall’immaginazione ai fatti proprio in questa direzione, siglando una nuova partnership: sono Plannet, software house di Reggio Emilia, e ENERSEM, nata al PoliHub di Milano. La nuova suite Compass10 dell’azienda emiliana, leader nello sviluppo di software per il Supply Chain management, comprende ora anche un modulo di Energy Management System messo a punto dallo spinoff del Politecnico.

Dal 2003 le soluzioni software integrate di Plannet consentono di ottimizzare i processi delle supply chain supportando pianificazione, schedulazione, controllo di produzione e approvvigionamenti, ottimizzazione dei costi. Con il 2021 e l’integrazione del modulo di Energy Management System messo a punto da ENERSEM nella suite Compass10, viene aggiunto un tassello importante per la gestione della supply chain: una maggiore efficienza energetica, che per un’azienda si traduce in una riduzione dell’impatto sull’ambiente e dei costi in bolletta, oltre alla possibilità di beneficiare del credito d’imposta per l’Industria 4.0. Un vantaggio, quest’ultimo, che per il 2021 sale fino al 20% nei casi in cui si realizzi l’integrazione tra i software di fabbrica e l’energy management system.

“Plannet è una realtà sempre più attenta a innovazione e sostenibilità”, spiega Fabrizio Arnaldi, socio fondatore di Plannet e Sales Director: “Con l’Energy Management System di ENERSEM che opera in maniera integrata con il nostro MES, possiamo garantire il monitoraggio continuo del funzionamento degli impianti e della produzione, identificare potenziali miglioramenti, suddividere i consumi di energia tra i prodotti, ridurre la bolletta energetica. Con questa integrazione la nostra suite offre un supporto ancora più deciso e costante ai clienti che vogliono migliorare performance e sostenibilità ambientale”.

“Come spinoff del Politecnico dedicato all’energia, la ricerca dell’efficienza è nel nostro DNA”, afferma Matteo Zanchi, tra i fondatori di ENERSEM e attuale AD della startup: “Per questo, mettiamo a punto un software in grado di offrire innovazione costante e di adattarsi in maniera puntuale alle diverse esigenze. La partnership con Plannet è un’occasione importante per diffondere la consapevolezza di quanto sia possibile coniugare vantaggi economici e rispetto per l’ambiente”.

 

A chi si rivolge il nuovo Energy Management System della suite Compass10?

Spiega Arnaldi: “Nell’ambito della suite Compass10 il nuovo modulo di gestione dell’energia punta a:

  • monitorare e rendicontare i consumi energetici;

  • ridurre OPEX e CAPEX degli impianti energivori;

  • allocare i consumi energetici tra i prodotti;

  • risparmiare energia.


Per questo, è rivolto a tutte le aziende che usano energia elettrica, gas metano, vapore, aria compressa e cercano un valido supporto per organizzare meglio i dati e scoprire - grazie alla combinazione tra dati energetici e dati di produzione - quali sono i prodotti più critici e le lavorazioni da organizzare meglio per mantenere la qualità del prodotto e ridurre al contempo i costi.

 

Innumerevoli gli ambiti di applicazione, ecco alcuni esempi suggeriti da Zanchi.

  • Un’azienda tessile può identificare il mix ottimale di funzionamento dei suoi telai.

  • Un’azienda alimentare può suddividere i consumi delle centrali di energia tra prodotti freschi e conservati, o identificare i consumi di una referenza specifica.

  • Due stabilimenti simili di una stessa azienda possono comprendere perché abbiano consumi molto diversi.

  • Una linea produttiva può comprendere quali siano le condizioni ottimali di funzionamento.

  • Un grande gruppo internazionale può trovare un’unica soluzione per la gestione multi-sito.

  • I clienti richiedono continui miglioramenti ambientali della produzione e un’azienda può così misurare in modo semplice il suo impegno in ambito sostenibilità.

  • Un’azienda con linee di essiccazione dei prodotti può gestire in modo ottimale i fluidi di processo, come olio diatermico e vapore.


 

ENERSEM è un'impresa innovativa, spin-off del Politecnico di Milano. Lavora sfruttando al meglio le possibilità offerte da Intelligenza Artificiale e IoT per l'Industria 4.0. Realizza progetti di consulenza per l'efficienza energetica e sviluppa l'Energy Management System di ENERSEM, una piattaforma software a supporto delle figure aziendali che, nelle più diverse realtà produttive in ambito civile e industriale, si occupano di ottimizzare la gestione dell'energia.
enersem.eu - comunicazione@enersem.eu - Daniela Faggion 392 7561207

PLANNET sviluppa COMPASS10, piattaforma software completa e integrata per l’ottimizzazione dei costi totali della Supply Chain, la pianificazione, la schedulazione a capacità finita e il controllo della produzione e degli approvvigionamenti. Uno strumento preciso e affidabile, in grado di soddisfare le esigenze di qualsiasi realtà industriale manifatturiera. Con clienti in ogni settore produttivo, PLANNET fornisce alle aziende gli strumenti per accrescere il loro potenziale e guidarle verso un modello economico improntato a innovazione e sostenibilità.
plannet.it - marketing@plannet.it - Angelo La Malfa 345 0826989

 

CS-Efficienza-SupplyChain- Enersem-Plannet_Feb-2021

 

>Scopri il nuovo Energy Management System<