Monge

Produzione ottimizzata con Finite Capacity Planning di Compass10

L'azienda

Il gruppo Monge è la più importante realtà produttiva e industriale italiana nel settore degli alimenti per cani e gatti. La sede di Monasterolo di Savigliano, in provincia di Cuneo, si sviluppa su una superficie di 55.000 mq coperti, tra produzione e logistica, ospitando tutti i reparti: produttivo, controllo qualità, ricerca sviluppo, logistica, marketing e direzione. Una squadra di 300 dipendenti e 120 venditori, capace di assicurare anno su anno performance sempre migliori.

La sfida

L’ampiezza della gamma di prodotti offerti (sia a marchio proprio che private label) e la forte dinamicità del mercato hanno portato Monge a scegliere uno strumento di pianificazione flessibile, facilmente configurabile e di semplice utilizzo, capace di rispondere efficacemente alle oscillazioni della domanda di mercato e di produrre in pochi istanti un programma di produzione.

Nell’implementazione del nuovo sistema software per la schedulazione a capacità finita, risultava fondamentale tenere conto della presenza di vincoli produttivi e della necessità di individuare un trade-off corretto tra ottimizzazione delle sequenze e mantenimento del livello di servizio al cliente.

Soluzione

Il primo step del progetto ha riguardato l’implementazione del modulo MRP che calcola le proposte pianificate, considerando la domanda di mercato e le politiche di pianificazione (es. safety stock, giorni di copertura ecc.) definite per ognuno degli articoli. Partendo dal risultato dell’algoritmo MRP viene eseguita una schedulazione a capacità finita con le seguenti caratteristiche:

  • Ottimizzazione della sequenza considerando gli attributi rilevanti (es. confezionamento, semilavorato ecc.) allo scopo di minimizzare il set-up.
  • Esecuzione di analisi what-if, agendo sulle leve che consentono di trovare il miglior trade-off tra ottimizzazione della sequenza e rispetto delle date di consegna obiettivo.
  • Efficientamento dell’utilizzo della capacità produttiva dato dalla possibilità di impiegare macchine alternative
  • Integrazione con i sistemi di fabbrica per un aggiornamento rapido del programma di produzione sulle linee.

Risultati

  • Aumento del livello di servizio (+20%)
  • Riduzione del tempo nella risposta al cliente
  • Efficientamento del processo di pianificazione della produzione

‘‘La velocità di realizzazione dell’ MRP e la possibilità di valutare diversi scenari, andando a cambiare le politiche di pianificazione articolo per articolo, sono tra le funzionalità che più ci hanno aiutato a migliorare la pianificazione della produzione e del confezionamento. Con l’introduzione di Compass10 abbiamo avuto un incremento nella produzione di oltre il 20%, grazie allo studio accurato delle politiche di pianificazione e alla gestione puntigliosa degli scenari, considerando giornalmente il portafoglio ordini dell’azienda.’’

Ing. Umberto Dal Maso
I.T. Manager (Monge & C. S.p.A.)

Food & Beverage

Contatta Plannet

    Consento il trattamento dei dati ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679.